La proposta di legge per l’arte di strada presentata alla Regione Lazio

Pubblicato da Italo il

Sabato 11 Settembre 2021, nel meraviglioso II Borgo Fantasma di Celleno, accompagnati da clown, trampolieri, musici e attori, abbiamo presentato la proposta di legge per la “Tutela, la Valorizzazione e la Promozione delle Libere Espressioni Artistiche” che ho depositato questa settimana e che è stata sottoscritta da tutti i capigruppo del centrosinistra. Una legge nata sotto pandemia, quando la cultura si è fermata, i cinema e i teatri svuotati, ma anche le nostre strade sono rimaste deserte. In quel periodo le artiste e gli artisti di strada si sono riuniti in assemblea e hanno elaborato un testo che poi hanno messo a disposizione di un percorso, che abbiamo guidato insieme: accanto ai sindaci del Lazio che già hanno fatto dell’arte di strada un motore del loro sviluppo sostenibile (a cominciare da Celleno dove oggi si conclude il Teverina Buskers), insieme agli organizzatori dei principali festival del nostro territorio. La legge ha sette articoli che in sostanza dicono questo: l’arte non può essere mai ridotta a questione di decoro o di ordine pubblico. La libera espressione artistica va tutelata e promossa perché crea relazioni, comunità, coesione, e anche economie e turismo. Un nuovo modo di stare insieme e di vivere lo spazio pubblico.

Marta Bonafoni (Consigliera Regionale Lazio)

Scarica la legge da qui: http://www.buskersinrome.com/wp-content/uploads/2021/09/pl-arte-di-strada-depositata.pdf

Oppure leggila da qui:

pl-arte-di-strada-depositata

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi